Le 7 Migliori TV OLED: Guida e Classifica 2022

Le 7 Migliori TV OLED

Ecco la lista delle 7 migliori TV OLED:

  1. LG OLED48A26LA Smart TV 4K 48" TV OLED Serie A2 2022
  2. Philips OLED Android TV OLED UHD 4K 48OLED806/12
  3. Philips OLED 9 series Android TV 4K UHD
  4. LG OLED65B16LA Smart TV 4K 65"
  5. LG OLED55C24LA Smart TV 4K 55"
  6. Sony XR-55A80K – 55 Pollici - BRAVIA XR™
  7. Sony XR-65A75K - 65 Pollici - BRAVIA XR

Stufo di guardare il tuo film preferito da un televisore che non esalta più i colori come un tempo? Vuoi avere qualcosa di diverso?

Ebbene, abbiamo appena sviluppato una guida sulle migliori TV OLED per chi desidera finalmente immagini e audio da incorniciare.

Pronto per ottenere tutto ciò che hai sempre desiderato?

Se, invece, stai cercando una televisione più specifica, consulta le altre nostre classifiche:

7 LG OLED48A26LA Smart TV 4K 48" TV OLED Serie A2 2022

Frequenza di aggiornamento pari a 60 Hz, nella confezione c'è il kit 2 piedini mentre la tecnologia di connettività può essere wireless, Bluetooth, USB e HDMI. I bordi sono sottili e tra le funzionalità ci sono il Dolby Vision IQ e il Dolby Atmos.

Pro: Google Assistant e Alexa integrati
Contro: Non è dotata di uscita per le cuffie

6 Philips OLED Android TV OLED UHD 4K 48OLED806/12

Nella confezione ci sono anche due batterie AAA per il telecomando. Risoluzione 4K e frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz. Ambilight su 4 lati e processore P5 con intelligenza artificiale. Il design è molto elegante. Proporzioni di 16:9.

Pro: Processore P5 con intelligenza artificiale
Contro: Nessuno

5 Philips OLED 9 series Android TV 4K UHD

TV OLED+ con HDR e ambilight, ha un audio coinvolgente che sembra di essere al cinema. Il telecomando ha il rivestimento in pelle Muirhead così come hanno il rivestimento anche gli altoparlanti. Processore P5 con intelligenza artificiale.

Pro: OLED+ con HDR
Contro: Le registrazioni pre-programmate non vengono registrate

4 LG OLED65B16LA Smart TV 4K 65"

Wireless, Bluetooth, USB e HDMI sono le tecnologie di connessione per questa TV OLED che ha una risoluzione 4K. Frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz. Con le tecnologie Dolby Atmos e Dolby Vision IQ sembra di essere al cinema.

Pro: Frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz
Contro: Non possiede la funzione PVR

3 LG OLED55C24LA Smart TV 4K 55"

Compatibile con Google Assistant e Alexa, frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz e risoluzione 4K. Quattro porte HDMI 2.1 per gameplay in 4K, design minimal con bordi sottili e supporta diversi servizi Internet.

Pro: Compatibile con Google Assistant e Alexa
Contro: Manca il tasto info sul telecomando

2 Sony XR-55A80K – 55 Pollici - BRAVIA XR™

L'Acoustic Surface Audio+ combina tre attuatori e due subwoofer per offrire un suono preciso indipendentemente dal volume. Il piedistallo premium è versatile in modo da garantire diverse posizioni e la frequenza di aggiornamento è variabile.

Pro: Piedistallo che garantisce più posizioni
Contro: I cavi di alimentazione sono corti

1 Sony XR-65A75K - 65 Pollici - BRAVIA XR

Design Metal Flush Surface che offre una visione immersiva grazie a una cornice stretta per dare importanza a ciò che effettivamente si vuol vedere. Bassa latenza automatica in HDMI 2.1 e risoluzione 4K Ultra HD.

Pro: Design Metal Flush Surface
Contro: Nessuno

Miglior TV OLED 48 pollici

Chiudiamo in bellezza con una soluzione ad hoc dedicata a chi non ha una casa molto grande. Ordina subito la miglior TV OLED da 48 pollici:

LG OLED48C14LB Smart TV 4K 48"

Risoluzione di 4K con frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz. Processore α9 GEN4 4K con intelligenza artificiale e la visione è fluida anche quando ci sono movimenti bruschi. Il design è elegante nonché di stile moderno.

Pro: Adatto anche al gaming
Contro: Il supporto inferiore che funge da rialzo è basso

! Le TV OLED più acquistate

Non è ancora tutto finito. Perché concludiamo il nostro approfondimento con le TV OLED più acquistate che ci sono sul web:

Cos'è una TV OLED e come funziona?

La TV OLED si caratterizza per l'uso di una luce molto intensa nel momento in cui si accende la corrente (e ovviamente anche la televisione). Il suo funzionamento è, infatti, dovuto alla presenza di strati molto sottili di materiale organico.

Quindi, quando la corrente elettrica si attiva, questo flusso effettua tutto il tragitto tra il catodo e l'anodo, passando anche per i due strati piccoli che abbiamo menzionato qualche riga più su.

Per questo, a livello di luci, la TV OLED è un qualcosa di davvero notevole!

Che differenza c'è fra OLED e QLED?

Difficile raccontare le differenze senza andare troppo nel tecnico. Noi ci proviamo, nel tentativo di usare termini non propriamente settoriali, in modo che tutti possano capire.

In pratica, la TV QLED ha dei LED che generano la luce da dietro, venendo filtrati dalle celle LCD, passando anche per il Quantum Dot e formando il colore.

La TV OLED, invece, hai dei LED indipendenti in grado di poter spegnere la luce dei singoli pixel, all'occorrenza, generando dei neri assoluti e risparmiando energia.

Ognuna di queste TV ha pro e contro. Ad esempio, quelle QLED sono di solito più economiche ma quelle OLED hanno un consumo energetico ridotto.

Come scegliere una TV OLED?

No, non era un gioco da ragazzi scegliere una TV OLED. Noi abbiamo provato a dirtelo in tutti i modi.

Però non devi affatto preoccuparti perché qui troverai le sei caratteristiche che dovrà avere un prodotto di questo tipo.

Eccole qua:

• Design. Non è solo un fatto estetico ma dal design, come poi vedrai leggendo la classifica, dipende anche la visibilità.

• Frequenza di aggiornamento. Dalla frequenza di aggiornamento dipende la 'lucidità' della visione. Se è di un buon livello, la TV può essere adatta perfino a giocare.

Controllo. Ok il telecomando per il controllo a distanza, ma vuoi mettere la compatibilità con assistenti vocali come Alexa e Google Assistant?

• Connettività. Non esiste solo il Bluetooth per quanto concerne la connettività wireless. Quindi, controlla bene tutte le opzioni disponibili.

• Audio. Stare a casa ma è come stare al cinema. Possibile? Certo, se dai una controllata anche all'impianto audio della TV OLED.

• Colori. Va da sé, più colori ci sono a disposizione e più la visione sembra realistica. Un aspetto molte volte sottovalutato.

Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.
Autore:
Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
Articoli recenti:
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram