I 7 Migliori Switch Ethernet: Guida e Classifica 2022

I 7 Migliori Switch Ethernet

Ecco la lista dei i 7 migliori switch ethernet:

  1. TP-Link LS108G Switch Ethernet 8 Porte Gigabit
  2. Tenda Switch Ethernet 8 Porte Gigabit TEG1008M
  3. NETGEAR Switch Ethernet Plus 8 Porte GS308E
  4. TP-Link TL-SG1016D Desktop Switch
  5. NETGEAR Switch Ethernet 16 porte Unmanaged JGS516
  6. Digitus Switch di Rete Gigabit Ethernet
  7. NETGEAR Switch PoE 16 porte Unmanaged GS116PP

Ogni tanto capita anche a noi di approfondire un argomento un po' più tecnico del solito. No, non stiamo dicendo che è per nerd.

Ma richiede un minimo di competenze. Perché scegliere e trattare i migliori switch ethernet non è affatto semplice.

Noi ci abbiamo provato.

Cos'è e come funziona uno switch ethernet?

Proviamo a spiegartelo in maniera semplice, senza andare nelle specifiche tecniche. Praticamente, uno switch ethernet riesce a mettere in rete due o più dispositivi ethernet, raggruppandoli in un unico collegamento.

In sostanza, riesce a 'trasportare' tutto ciò che riguarda il collegamento ethernet da un modem, ad esempio, a uno o più dispositivi. Non c'è alcun bisogno di intermediari e, quindi, usa giusto la banda che serve, senza un consumo ulteriore.

Per molti, è una sorta di 'evoluzione' dell'hub ethernet, ma di questo parleremo in un paragrafo ad hoc a breve.

Come collegare uno switch ethernet?

Due premesse: cerca di evitare luoghi di calore e, dopo, prendi lo spinotto dell'alimentatore e mettilo nell'ingresso corrispettivo. Se si tratta di uno switch PoE, inserisci il cavo ethernet nello switch e nell'ingresso corrispettivo Una volta inserita la presa della corrente o il cavo, solitamente una luce a LED ti dirà se è tutto ok. Ovviamente, accesa significa che puoi andare avanti.

Adesso, prendi il cavo ethernet e inseriscilo in uno degli spazi liberi dello switch mentre l'altro connettore va messo nella porta LAN, presente sempre nel router. Ora potrai collegare qualunque dispositivo che disponga di un ingresso ethernet allo switch, 'assorbendo' la connessione Internet che proviene dal modem.

A questo punto, i LED lampeggeranno nelle corrispettive porte se è andato tutto a buon fine.

Che differenza c'è tra switch ethernet e hub ethernet?

Le differenze, in realtà, sono davvero poche. Di cui è sostanziale. In pratica, l'hub ethernet ti fa fare una doppia fatica poiché i dati li mette nella rete e, quindi, chi li dovrà ricevere effettivamente avrà il compito di filtrarli.

Invece, lo switch ethernet svolge questo anche questo compito e, quindi, permette il collegamento solo tra il mittente e il destinatario.

È per questo motivo che gli hub ethernet stanno via via scomparendo!

Come scegliere uno switch ethernet?

Ok, magari non è la tua materia e ci hai capito ben poco. Però devi acquistare lo switch ethernet perché non ne puoi fare a meno. Come fare?

Beh, comincia a leggere le sei caratteristiche principali che dovrebbe avere e che abbiamo selezionato.

Ecco quali sono:

• Configurazione. Lo switch ethernet, proprio perché è un qualcosa di tecnico, deve essere semplice, in modo che tutti possano usarlo. Quindi, la configurazione deve essere facile.

Porte. Quante porte ci sono? Non per forza devi prenderne tante, però magari considera quanti dispositivi dovrai collegare e fai due conti.

• Rumore. Dispositivi del genere possono essere abbastanza rumorosi e generare un po' di fastidio. Magari, cerca di prenderne uno dai decibel bassi.

• Grandezza. È comunque un prodotto che occupa spazio. Quindi, occhio alle dimensioni. Non è mica detto che più grande voglia dire che funzioni meglio.

• Controllo remoto. In questo caso, stiamo parlando di switch ethernet un po' più avanzati. Sicuramente, la possibilità di essere controllati a distanza non è un qualcosa di trascurabile.

• Consumi. In tempi di bollette elevate e caro vita, i consumi sono importanti. Alcune tipologie di switch ethernet hanno la funzione di risparmio energetico. Magari ce l'ha anche il modello che piace a te.

Non hai idea del modello da acquistare? Beh, allora ecco per te la classifica dei migliori switch ethernet sul mercato:

7 TP-Link LS108G Switch Ethernet 8 Porte Gigabit

Non è necessaria alcuna configurazione, l'architettura non limita il trasferimento dei dati. È estremamente silenzioso ed è anche molto solido, grazie a un'apposita struttura in metallo. Con la tecnologia green ethernet ti consente di risparmiare energia.

Pro: Tecnologia green ethernet - Silenzioso
Contro: Non ha LED che segnalano la velocità delle porte

6 Tenda Switch Ethernet 8 Porte Gigabit TEG1008M

Dispone di 8 porte gigabit 10/100/1000 per in modo da trasferire i dati ad alta velocità. La struttura in metallo non solo è molto resistente ma consente di dissipare il calore. Facile da usare, il design è compatto e lo switch ethernet ha la modalità risparmio energetico.

Pro: Sistema di dissipazione del calore
Contro: Alimentatore un po' grande

5 NETGEAR Switch Ethernet Plus 8 Porte GS308E

Ha 8 porte e, con un comodo software di interfaccia, si possono utilizzare varie funzionalità per far rendere al massimo il prodotto. È posizionabile sul computer o a parete. Molto silenzioso mentre è in funzione.

Pro: Supporta il posizionamento su computer o a parete
Contro: Nella confezione non ci sono cavi ethernet

4 TP-Link TL-SG1016D Desktop Switch

Con il controllo di flusso ieee 802.3x, il trasferimento dei dati è sicuro e affidabile. Il telaio è in acciaio ed è anche resistente. Non è necessario attivare alcuna configurazione, ha 16 porte e una velocità di 1000 Megabit al secondo.

Pro: Si può montare in un rack
Contro: Non ha ventole all'interno

3 NETGEAR Switch Ethernet 16 porte Unmanaged JGS516

Non è necessaria alcuna configurazione e ha 16 porte Gigabit Ethernet. Non solo può essere installato su desktop o su rack ma nella confezione è presente tutto ciò di cui hai bisogno in tal senso. Il funzionamento è silenzioso ed è a risparmio energetico.

Pro: Nella confezione è presente ciò che è necessario per l'installazione a rack
Contro: Non è autoalimentato

2 Digitus Switch di Rete Gigabit Ethernet

Tensione operativa da 220 volt e wattaggio da 15 watt. Supporta lo standard di rete ieee 802.3x e ha l'alimentatore autointegrato. Ha 16 porte ed è realizzato in metallo per renderlo resistente a urti e usura.

Pro: Alimentatore autointegrato
Contro: Modifica al rack per installazioni su 10"

1 NETGEAR Switch PoE 16 porte Unmanaged GS116PP

Comprende 16 porte Gigabit Ethernet PoE con budget totale di 183 W. Per farlo funzionare, non c'è bisogno di installare alcun software e supporta, con anche tutto ciò che serve direttamente nella confezione, il montaggio su computer, a parete o in un rack.

Pro: Dimensioni compatte
Contro: Nessuno

Miglior switch ethernet 8 porte

Questa volta c'è anche una seconda lista. E comincia con l'illustrarti il miglior switch ethernet 8 porte che è presente in commercio:

TP-Link TL-SG108 Switch Otto Porte Gigabit

Non c'è bisogno di nessuna configurazione, il design è predisposto per l'installazione su PC o a parete. Realizzato in metallo, include anche lo spegnimento automatico delle porte che non vengono utilizzate in modo da risparmiare energia.

Pro: Spegnimento automatico delle porte non utilizzate
Contro: Ingresso della corrente ai lati opposti rispetto ai cavi di rete

Miglior switch ethernet 5 porte

Andiamo avanti perché, ovviamente, vogliamo essere molto specifici. Ecco, quindi, il miglior switch ethernet 5 porte:

NETGEAR Switch Ethernet 5 Porte Gigabit Unmanaged GS305

Non sono previste configurazioni ulteriori per questo switch ethernet che riesce a supportare il montaggio a parete nonché su computer desktop. Design compatto ed efficienza energetica, risulta essere anche molto silenzioso.

Pro: È compreso l'alimentatore
Contro: Alimentazione opposta agli ingressi RJ45

Miglior switch ethernet gigabit

Chiudiamo questa lista con il terzo prodotto. Ecco, quindi, il miglior switch ethernet gigabit che devi assolutamente ordinare:

TP-Link TL-SG116 Switch 16 Porte Gigabit

Ha 16 porte con una negoziazione automatica della velocità. Con la tecnologia Green Ethernet c'è la possibilità di risparmiare sui consumi. La scocca è in acciaio. È possibile installarlo sia su PC che a parete. Non è necessaria alcuna configurazione.

Pro: Regolazione automatica della velocità
Contro: Non ha LED che segnalano la velocità delle porte

! Gli Switch Ethernet più acquistati

Una lista non esclude l'altra. Siamo arrivati alla consueta chiusura con i prodotti che gli altri utenti comprano online. Ecco, quindi, gli switch ethernet più acquistati in rete:

Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.
Autore:
Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
Articoli recenti:
chevron-down