I 7 Migliori Piani Cottura: Guida e Classifica 2022

Migliori Piani Cottura

Ecco la lista dei 7 migliori piani cottura:

  1. KLARSTEIN Ignito - Piano Cottura a Gas
  2. Candy CVG6BR4WPW Piano a gas in vetro temperato
  3. Hotpoint PC 750 T (AV) R/HA Piano Tradizione Gas
  4. MILLAR GH6041XEW 60cm 4 fornelli in vetro piano cottura a gas
  5. INDESIT ING 72T/WH PIANO COTTURA 5 FUOCHI A GAS
  6. AEG HGB75400SM Slim Line Piano Cottura a Gas
  7. Hotpoint Ariston - Piano cottura a gas

Ormai ti sei stancato di preparare i soliti piatti e hai bisogno di qualcosa di innovativo? Beh, noi possiamo proporti qualcosa che ti interesserà sicuramente.

Sono i migliori piani cottura. Quelli che consentono di preparare la pasta e le varie prelibatezze nel modo perfetto. Proprio come hai sempre desiderato.

Leggi adesso la nostra guida, senza perdere altro tempo prezioso!

Quanti tipi di piani cottura esistono?

C'è chi ne dice tre, chi ne dice cinque e chi quattro. Perché si può dividere tutto in delle sottocategorie - in questo caso ce ne sono cinque - oppure fare delle 'macroaree', che ne sono tre.

Al di là del numero, però, andiamo a vedere di cosa parliamo. Il piano cottura a induzione funziona coniugando energia elettrica e campi magnetici. In questo modo, il calore va dritto nella pentola. I vantaggi? I tempi si riducono, quasi zero scottatura e la pentola non rovescia mai.

I piani cottura a gas, i più diffusi soprattutto nelle case antiche, sono economici e funzionano attraverso una manopola che regola l'intensità del gas stesso. La pecca? Non consumano proprio poco.

I piani cottura in vetroceramica, invece, hanno un notevole vantaggio: sono davvero facili da pulire. Una piccola pecca? La superficie è davvero liscia e, quindi, non hanno una efficienza energetica invidiabile.

Chiudono i piani cottura a sistema domino ed elettrici. I primi hanno la capacità di avere un alto grado di personalizzazione. I secondi funzionano attraverso l'elettricità.

Come pulire un piano cottura?

Sì, vero. Spesso pulire il piano cottura può richiedere tanto tempo. Ma, comunque, è un'operazione molto semplice. Il primo consiglio è quello di munirsi di panni morbidi e, naturalmente, va passato sul piano cottura con un risciacquo e un'asciugatura.

Se la macchia è difficile da pulire, si può optare anche per acqua con bicarbonato o detersivo, facendo sempre attenzione a non lasciare graffi.

Le griglie possono essere pulite anche una volta a settimana e, dopo aver tolto i fornelli, con l'ausilio anche di uno stuzzicadenti per i fori, si può usare acqua e aceto, immergendo il tutto per circa un quarto d'ora.

Nel caso ci fosse la ruggine, beh, là devi andare sul pesante con un panno, acqua e limone, strofinando il tutto anche in maniera intensa. Esistono anche alcuni rimedi naturali ma questi sono più che sufficienti.

Come scegliere un piano cottura?

Ti vedi già con il cappello da cuoco e preparare quei piatti che sognavi da tempo? Attendi ancora qualche minuto.

Il motivo? Beh, devi vedere le sei caratteristiche più importanti che dovrebbe avere un piano cottura degno di questo nome.

Eccole:

• Superficie. La superficie deve essere adatta sia per un utilizzo semplificato che per pulire velocemente. Di solito, è liscia ma dipende dalla tipologia del piano cottura.

• Tipologia. Ecco, qui riprendiamo il discorso precedente. Ma possiamo fare ben poco per aiutarti: devi capire tu che aspetto prediligere.

• Dimensioni. Bisogna valutare con estrema attenzione la grandezza della cucina perché quest'ultima non può essere composta solo dal piano cottura. Quindi, fai bene le proporzioni.

• Bruciatori. Sicuri e di qualità. Non devono far disperdere il calore ma, anzi, devono uniformarlo su tutta la pentola. Ti basta per sapere come devono essere?

• Design. Classico aspetto dei prodotti che sono bene in vista e che non puoi spostare. Che ti piaccia o no, devono essere belli. Non c'è un'alternativa.

• Consumi. Più consumi non vuol dire prodotto migliore. Quindi, non cadere nell'inganno di vederli come un aspetto positivo a prescindere. Anzi, spesso è esattamente l'opposto.

Rinnova subito la tua cucina scegliendo il prodotto giusto dalla classifica dei migliori piani cottura selezionati sul nostro sito:

7 KLARSTEIN Ignito - Piano Cottura a Gas

Gas efficiente ed efficace grazie a dei bruciatori che abbinano qualità ed efficacia. Il calore può essere regolato durante il processo di cottura e la distribuzione dello stesso avviene in maniera uniforme. Le postazioni sono adatte per la gran parte delle pentole in commercio.

6 Candy CVG6BR4WPW Piano a gas in vetro temperato

Questo piano cottura ha un pizzico di eleganza in più che non guasta mai. Infatti, i bruciatori hanno un design particolare e uno di essi ha uno speciale doppia corona per aumentarne il calore. Le griglie in ghisa resistono al calore e lo trasmettono meglio.

5 Hotpoint PC 750 T (AV) R/HA Piano Tradizione Gas

Color avena per dare un tocco vintage al piano cottura, la larghezza è di 75 centimetri. Ha cinque bruciatori e la potenza massima è di 2600 watt. Al centro c'è il bruciatore con la tripla corona. Design particolare e unico nel suo genere.

4 MILLAR GH6041XEW 60cm 4 fornelli in vetro piano cottura a gas

La funzione Gas Safety è in grado di regalarti una certa sicurezza e comprende, nel complesso, un ausiliario da 1,0 kW, 2 fornelli semi-rapidi da 1,80 kW e 1 fornello per Wok da 3,5 kW. Le griglie in ghisa, infine, conferiscono una migliore trasmissione del calore.

3 INDESIT ING 72T/WH PIANO COTTURA 5 FUOCHI A GAS

Funziona azionando una manopola ad hoc, ha cinque fuochi e il colore bianco lo rende adatto per quegli ambienti moderni e molto minimal. La larghezza è di 75 centimetri ed è realizzato in vetro e in ghisa. Pesa poco più di 16 chili.

2 AEG HGB75400SM Slim Line Piano Cottura a Gas

La fiamma sprigionata da questo prodotto va diretto al centro della padella, in modo da dare una bruciatura più veloce. Le griglie in ghisa sono funzionali e facili da pulire. Spegnimento automatico qualora per 4 ore dovesse esserci la fiamma attiva senza riscaldare nulla.

1 Hotpoint Ariston - Piano cottura a gas

Ben sei fornelli che sono adatti alle famiglie numerose e per chi non vuole perdere troppo tempo in cucina. L'accensione è elettronica ed è prevista anche la funzionalità di sicurezza per i bambini. Ha un bruciatore dalla tripla corona.

Miglior piano cottura elettrico

Pronto per questa seconda lista? Iniziamo con il miglior piano cottura elettrico, per coloro a cui il gas non va proprio a genio:

respekta km9111en Piano di cottura elettrico da 28,80 cm

Due fuochi per chi deve cucinare qualcosa di veloce o, comunque, non vive in una famiglia numerosa. Si caratterizza per la facilità d'uso e per il design moderno e innovativo. Potenza di 3000 watt e un voltaggio di 240 volt. Pesa poco meno di cinque chili.

Miglior piano cottura a incasso

Hai un'esigenza in particolare? Vedi se te la soddisfiamo con questa selezione. Qui trovi il miglior piano cottura a incasso:

Karinear Piano cottura in ceramica da incasso da 60 cm

I bruciatori sono molto potenti. Infatti, nel complesso arrivano a 5700 watt. Ma puoi selezionare tra ben nove livelli, per offrirti il massimo della personalizzazione. Il timer può arrivare a 99 minuti e ha una protezione multipla per darti le massime garanzie.

Miglior piano cottura 4 fuochi

Hai necessità di avere un piano cottura specifico? Probabilmente questo è ciò che cerchi. Si tratta, infatti, del miglior piano cottura 4 fuochi:

Bosch POP6B6B10 - Piano cottura a gas

Tipo di installazione completamente integrato e potenza da 3000 watt per questo piano cottura che è elegante e pratico, grazie anche alle sue superfici lisce e belle da vedere. È attiva la funzione termocoppia, cioè che automaticamente si interrompe il passaggio del gas nel caso si spegnesse la fiamma.

Miglior piano cottura 5 fuochi

Aumentiamo la carica, aumentiamo le dimensioni. Quindi adesso ti presentiamo un prodotto più grande. Ecco il miglior piano cottura 5 fuochi:

Hotpoint PCN 752 T/IX/HA 5 fuochi gas

Il tipo di comandi è meccanico e il sistema di sicurezza è assolutamente efficiente. Infatti, è elettromagnetico per ogni bruciatore. Molto semplice da usare, avendo un sistema dei controlli frontale e le griglie sono in smaltata intercambiabile.

Miglior piano cottura con cappa integrata

Spostiamoci dal lato dimensioni per passare a quello delle peculiarità. Ora ti tocca conoscere il miglior piano cottura con cappa integrata:

NIKOLATESLA FLAME GR/A/88

Alimentazione a gas e griglie in ghisa, ha una portata Intensiva di 610 mm³/h con una rumorosità pari a 61 db. Il voltaggio oscilla tra i 220 e i 240 Volt. Classe energetica A e la frequenza è di 50 Hz.

Miglior piano cottura in vetroceramica

Chiudiamo con un prodotto bello da vedere e dai notevoli vantaggi. Ecco il miglior piano cottura in vetroceramica disponibile:

GIONIEN Bruciatore per Piano Cottura Elettrico 60 cm in vetroceramica

Controllo touch in modo da abbinare la bellezza estetica alla facilità d'uso. I quattro fuochi sono posizionati in modo tale che le pentole non siano troppo una vicina all'altra. Sono nove i livelli di potenza impostabili e il timer arriva fino a 99 minuti.

! I piani cottura più acquistati

Scopri adesso, in chiusura, i piani cottura più acquistati sul web e capire subito che tipo di scelta fare in tal senso per la tua cucina:

Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.
Autore:
Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
Articoli recenti:
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram