Le 7 Migliori Tavolette Grafiche: Guida e Classifica 2022

Migliori Tavolette Grafiche

Ecco la lista delle migliori tavolette grafiche:

  1. HUION New 1060 Plus
  2. Wacom One CTL672
  3. HUION Inspiroy H430P
  4. XP-PEN Artist12
  5. WACOM Intuos PRO
  6. XP-PEN
  7. WACOM Cintiq 16

Stufo di disegnare con carta e penna classici? I concorrenti si sono aggiornati e ora tu non puoi più tirarti indietro e dire ‘no’ alla tecnologia? Allora devi leggere questo nostro approfondimento dedicato a come trovare le migliori tavolette grafiche.

Se non sai di cosa stiamo stiamo parlando ma ne hai sentito solo nominare, nessun allarmismo: partiremo proprio dalle basi, ti spiegheremo cos’è una tavoletta grafica in termini semplici per poi terminare la guida con una lista delle migliori 7 che abbiamo trovato sul web.

Quindi, ora, è il turno di cominciare questo nostro viaggio alla ricerca delle migliori tavolette grafiche, partendo dalle FAQ: a domanda, risposta. Affinché tu possa entrare in questo mondo avendo tutte le conoscenze che ti servono!

Cos’è una tavoletta grafica?

Avevo detto che saremmo partiti dalle basi e così è, quindi la prima domanda verte proprio su cosa sia una tavoletta grafica. Per andare subito al punto, la tavoletta grafica è un dispositivo che trasmette automaticamente a un monitor tutto ciò che si scrive o si disegna.

Immagina, ad esempio, proprio il mouse o la tastiera che utilizzi per il tuo PC: digiti un tasto, clicchi un pulsante e ottieni una ‘reazione’ sullo schermo che, verosimilmente, è quella che tu vorresti.

La tavoletta grafica funziona proprio in questo modo: tu disegni qualcosa che poi viene ‘trasmesso’ sullo schermo. Con le nuove tecnologie, la precisione è davvero massimo e, ovviamente, anche la penna è divenuta molto sensibile al tatto.

Praticamente, a parte all’inizio, ti ci abituerai molto presto e capirai presto cosa vuol dire lavorare su una tavoletta grafica rispetto al tradizionale metodo con carta e penna.

A cosa serve la tavoletta grafica?

A questa domanda potremmo rispondere in maniera, per certi versi, anche banale dicendoti che è fondamentale per ottenere un ottimo risultato e presentare un progetto grafico coi fiocchi.

Ma, al di là di questo, andiamo nel dettaglio e vediamo cosa vuol dire quello che hai appena letto. Partiamo da un assunto: se sei avvezzo al fotoritocco, a preparare immagini di livello medio-alto, a preparare fotomontaggi, allora non esitare.

Devi assolutamente comprarla perché ti aiuterà a preparare materiale sempre più creativo e, soprattutto quelli di livello professionali, garantiscono una precisione maggiore rispetto a quella che puoi avere utilizzando un programma di grafica ‘standard’ con il mouse. E, ti assicuriamo, anche se hai lavorato per anni con matita, carta e penna ti basterà davvero poco tempo per imparare a usare la tavoletta grafica.

Un esempio per tutti: hai presente il programma AutoCAD? Ecco, è nato proprio grazie alla tavoletta grafica!

Come scegliere una tavoletta grafica?

Hai letto fino a qui? Benissimo, ora hai tutti gli elementi per poter approfondire quest’ultima tematica, la più importante! 🙂 Di cosa parliamo? Delle caratteristiche che non possono proprio mancare quando acquisti una tavoletta grafica.

Abbiamo visto cos’è, a che serve e, ora, manca proprio l’ultimo tassello. Facendo una ricerca sui motori di ricerca troverai diverse informazioni, alcune anche discordanti, ma noi abbiamo provato a sintetizzarle tutte qui.

Tre punti, tre peculiarità che sono imprescindibili. Eccoli:

• Penna grafica: Ovvio!“, starai già pensando. Effettivamente, è proprio così. Ma, certe volte, è meglio ribadire i concetti! ???? La penna è fondamentale per la tua tavoletta grafica: le ultime realizzate e che sono in commercio sono anche ergonomiche, cioè che non ti danno alcun fastidio e, anzi, sono molto comode quando lavori. Generalmente, possono essere di due tipi: a batteria – usano la pila AAA – e senza batteria, che si ricaricano con la tecnologia EMR, cioè mediante risonanza magnetica. Non è possibile dire in via generale quale sia la migliore, dipende tutto da te e, perché no, anche dall’estetica. Anche l’occhio vuole la sua parte!

• Schermo: Prima abbiamo parlato della penna ma, senza un buon schermo, anche la migliore penna grafica non riesce a ottenere risultati apprezzabili. È un po’ come aver acquistato una Ferrari e poi metterci l’impianto GPL! In generale, devi prestare particolare attenzione a tutta l’area cosiddetta ‘attiva’, cioè quella che, poi, ti mostra il risultato del tuo lavoro. Ad esempio, più la risoluzione è elevata e più riuscirai a ottenere la massima precisione. O, se non vuoi perdere tempo, occhio alla velocità di lettura: più il device è ricettivo, più i nanosecondi tra il momento in cui usi la penna e ciò che appare sullo schermo sono pochi. E i livelli di pressione? Certo, bisogna tenerli molto in considerazione. Una sensibilità maggiore dello schermo, ti porta inevitabilmente a una migliore precisione!

• Gli accessori ‘extra’: Se la tavoletta grafica si limitasse soltanto a passare dall’analogico, cioè carta e matita, al digitale, schermo e penna, sarebbe tutto molto riduttivo e semplicistico. Proprio per questo, infatti, dai un’occhio particolare agli accessori ‘extra’ che puoi avere: intendiamo tutte quelle funzionalità che non sono strettamente legate alla grafica ma che ti aiutano e facilitano nel lavoro. Un esempio? Tornare indietro con un tasto piuttosto che usare lo strumento ‘gomma’ per cancellare, oppure lavorare su più finestre. Sembra poco, ma in realtà è tanto. E, forse, è uno dei segreto del successo delle tavolette grafiche.

Adesso è il turno di farti scoprire la lista delle 7 migliori tavolette grafiche che abbiamo scelto per te:

7 HUION New 1060 Plus

Di default impostato per chi usa la mano destra ma è facilmente configurabile anche per chi usa la sinistra. Compatibile con diversi software di disegno tecnico e con le versioni di Windows 7 (o superiore) e Mac OS 10.11 (o successive), dispone di una penna ricaricabile utilizzabile per 450 ore consecutive dopo una carica di 120 minuti. 12 tasti espresso e 16 tasti funzione, ha anche una micro USB e un cavo USB ad angolo retto.

6 Wacom One CTL672

Punto forte di questa tavoletta grafica è la precisione millimetrica, dovuta alla tecnologia elettromagnetica della penna, che permette di scontornare ottimamente anche le fotografie o creare degli effetti speciali. La configurazione è molto semplice ed è guidata, non c’è bisogno della batteria e la penna è ultrasensibile, adattandosi ai movimenti della mano che, con la tavoletta ergonomica, ti garantisce un risultato straordinario.

5 HUION Inspiroy H430P

Compatibile con i tre maggiori sistemi operativi presenti sul mercato: Android (per gli smartphone la versione supportata è da Android 6.0), iOS e Windows Phone. Direttamente dal sito ufficiale della casa madre è possibile scaricare gli aggiornamenti e, inoltre, è disponibile la versione sia per chi usa la destra che per chi usa la sinistra. I 4 Tasti a scelta rapida possono essere personalizzati per migliorare il lavoro.

4 XP-PEN Artist12

6 tasti di scelta rapida completamente personalizzabili e un touch che ti permette di scorrere verso i 4 punti cardinali per vedere meglio un dettaglio. Lo schermo HD 1920×1080 di 11.6 pollici, dotato di 8192 livelli di sensibilità, fornisce un’alta prestazione e colori vivi. Non necessita di batterie, e quindi di essere per forza caricata, supporta le versioni Windows 7 – e successive – e MAC OS 10. 10 – e versioni più recenti -, oltre a essere compatibile con i più importanti strumenti di grafica.

3 WACOM Intuos PRO

Con i tasti Expresskey personalizzabili e il Touch Ring potrai collegarti rapidamente alle diverse attività che contemporaneamente stai facendo. Design raffinato e compatto, include anche la connettività Bluetooth e 2048 livelli di pressione. La penna, in formato Grid, offre leggerezza e precisione per un uso professionale, limitando al massimo gli errori.

2 XP-PEN

Già vedendo i dati tecnici, si nota la qualità elevate di questa tavoletta grafica: 21,5 pollici, dimensione 567 x 326 x 30 millimetri, risoluzione 1080 pixelangolo di visuale pari a 178° e una gamma di colori che va dal 77% al 82%. Il design ergonomico si adatta perfettamente alle mani di chi lo utilizzerà e il potente driver permette di lavorare anche in 4K, senza subire alcun ritardo. Include anche il braccio VESA 75 per fissare la tavoletta: quest’ultima è compatibile con tutte le versioni di Windows a partire dalla 7.0 e col MAC, dalla versione 10.10. Supporta i maggiori programmi di grafica.

1 WACOM Cintiq 16

La penna di ultima generazione ti permette di essere preciso come se stessi scrivendo su carta. Molto comodo è il cavo 3 in 1 poiché unisce alimentazione, video e dati in unico schermo interattivo, composto da vetro antiriflesso che resiste anche ai graffi. La grafica Full HD da 1920 x 1080 e i 16,7 milioni di colori visibili consentono una precisione assoluta.

! Le tavolette grafiche più acquistate

Ormai sei affamato di sapere e vuoi altri suggerimenti per acquistare la tua tavoletta grafica? Nessun problema: ecco un’altra lista! ????

Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.
Autore:
Luca Olovrap
Luca Olovrap
Ho 25 anni, sono un consulente SEO e prima ancora un appassionato di tecnologia. Mi occupo dell'ottimizzazione dei siti web al fine di migliorare il loro posizionamento sui motori di ricerca.
Articoli recenti:
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram